LA CARTILAGINE ARTICOLARE E L’ATTIVITA’ FISICO SPORTIVA

Chieti, 18 novembre 2017
 
Sede del Convegno
Aula Magna Seminario Regionale S. Pio X
Evento 484 - 206937 Ed. 1 - Crediti 5,0
 
RAZIONALE
La cartilagine, anche se scarsamente vascolarizzata, è un tessuto attivo in grado di reagire alle sollecitazioni esterne. In particolare stress meccanici subiti dall'articolazione sono in grado di condizionare sia il proliferare che il funzionamento dei condrociti. Se, come nel caso di una immobilità conseguente a frattura, questi stimoli vengono meno, la produzione di proteoglicani rallenta. Ed è proprio da questa analisi che si deduce l'importanza di una regolare attività fisica nella prevenzione dell'artrosi.  L'importanza dell'esercizio fisico deriva anche dal conseguente rinforzo muscolare, con un ruolo importante nella prevenzione di danni articolari.
Anche lo stile di vita ha un ruolo importante nella prevenzione delle lesioni cartilaginee. Le regole da seguire non sono specifiche per la patologia artrosica ma di carattere generale e legate al perseguimento di un buon stile di vita complessivo. L'esercizio in sintesi aiuta a ridurre il dolore, aumenta l'elasticità e mantiene sotto controllo il peso corporeo, migliorando l'equilibrio e diminuendo il rischio di cadute. Scopo del convegno è mettere a confronto esperienze interprofessionali al fine di una produttiva ricaduta sui corsisti in termini di conoscenze pratiche.
 
Obiettivo formativo ECM
Linee guida,protocolli e procedure

Responsabili scientifici ECM
Dott. Aurelio Colozzi, Prof. Patrizio Ripari

Destinatari 70 (iscritti alla FMSI
Professione

MEDICO CHIRURGO
Discipline
MEDICINA FISICA E RIABILITAZIONE; ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA; MEDICINA INTERNA; MEDICINA DELLO SPORT; MEDICINA GENERALE (MEDICI DI FAMIGLIA).

SCARICA IL PROGRAMMA

Dettagli Evento

Data Inizio: 18-11-2017 2:30 pm
Data Fine: 18-11-2017 8:45 pm
Disponibilità 70
Termine iscr 15-11-2017
Location Aula Magna Seminario Regionale S. Pio X

Informazioni aggiuntive