A.M.A.T.I. EVOLUTION

Associazione ALBA, Lifestyle, Benessere ed Alimentazione
Fondazione ADI di Dietetica e Nutrizione Clinica

A.M.A.T.I. EVOLUTION

 
 Con richiesta di patrocinio a
Presidenza Regione Abruzzo
Agenzia Sanitaria Regionale Abruzzo
Comune di Mosciano S. Angelo (TE)
Fondazione ADI di dietetica e Nutrizione Clinica
Ordine Medici di Teramo
FMSI Abruzzo
ASL Teramo
 
Associazione Diabetici SEDNA
AINWA, Associazione Italiana Nordic Walking Applicato
Istituto alberghiero "L. Di Poppa", Teramo
 
 
Data e sede
29 e 30 settembre 2017
Blu Business Palace
Via Francia, 12
64023 Mosciano Stazione TE
 
Responsabili Scientifici
SILVESTRO DE BERARDINIS
Responsabile U.O.S.D. Diabetologia
Ospedale Maria SS dello Splendore, Giulianova (TE)
Azienda USL 4 Teramo

GIUSEPPE FATATI    
Direttore della Struttura Complessa di Diabetologia, Dietologia e Nutrizione clinica dell'Azienda S. Maria di Terni
Past President Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione clinica, ADI
Presidente Fondazione ADI
 
Destinatari
50 Medici (Medico di Medicina Generale, Endocrinologo, Internista, Scienza dell’alimentazione, Cardiologo, Medico dello Sport, Geriatra, Diabetologo)
5 Dietisti
5 Infermieri
 
Didattica
Relazioni su tema preordinato, discussione interattiva e autovalutazione, esercitazioni a gruppi, dibattito interattivo, role play.
 
Obiettivo formativo nazionale ECM
Integrazione interprofessionale e multiprofessionale, interistituzionale
 
Razionale
Scopo del progetto A.MA.T.I. (Alimentazione, Movimento, Autocontrollo, Trattamento, Interdisciplinarità) è quello di consolidare il team working fra le diverse figure professionali che operano abitualmente nei centri diabetologici (Medico, Infermiere e Dietista), sulla base di efettive situazioni di carattere pratico che possono presentarsi nella vita del paziente diabetico, al fine di attuare una strategia complessiva in grado di originare un metodo per quanto possibile completo, che tenga conto dell’aspetto alimentare, motorio, dell’autodiagnosi, dell’approccio terapeutico e della necessaria interazione fra professionisti.
L’innovazione della edizione 2017, che ne rappresenta anche la sfida, è quella di aprire l’orizzonte anche alle situazioni con cui possa relazionarsi un Paziente diabetico anche al di fuori del centro ospedaliero, da quelle “canoniche”, come lo studio del Medico di Medicina Generale, alle Case della Salute. Non va sottaciuto, per una vision complessiva che sia effettivamente aderente alla “real life” del Paziente diabetico, il ruolo che possono svolgere professioni emergenti in senso educazionale e di coaching, nonché quello dell’attività motoria, purché sia effettivamente utile e non, paradossalmente, dannosa.
La terapia inoltre, nel suo approccio combinato, deve essere efficace, non “rassicurante”. Questo sarà l’obiettivo strategico di A.M.A.T.I., unitamente al concetto che bisogna operare in team, con una strategia che tenga conto di tutti gli aspetti presi in esame dal corso, al fine di ottenere il miglior compenso glicemico fin dall’instaurarsi del trattamento.
Il programma didattico pertanto sarà suddiviso in blocchi didattici ben determinati dove i corsisti svilupperanno un percorso di tipo alimentare, uno di tipo motorio ed uno relativo all’approccio terapeutico multifattoriale, con simulazioni dirette.

SCARICA IL PROGRAMMA
COME RAGGIUNGERE IL BLU PALACE

Norme di partecipazione
L’ottenimento dei crediti prevede la partecipazione all’intera durata dei  lavori, esercitazioni incluse,  il superamento delle verifiche di apprendimento, incluso i questionari di valutazione con percentuale di errori massima del 25 %,  la riconsegna dei materiali ECM e tutte le firme entrata e uscita.

L'iscrizione, gratuita, dà diritto a kit congressuale che comprende: cartella tracolla Alba Auxilia tnt, blocco, penna e schede ecm, pettorina identificativa per esercitazione, pause e coffee break come descritto nel programma.

Dettagli Evento

Data Inizio: 29-09-2017 9:30 am
Data Fine: 30-09-2017 6:00 pm
Disponibilità 60
Termine iscr 26-09-2017
Location Blu Palace Business Center

Informazioni aggiuntive